ASSO VELA
 
RSS Feed
 
13/02/2011 PALERMO: CAMPIONATO INVERNALE ALTURA

Campionato Invernale di ALTURA
Golfo di Palermo
Domenica 13 Febbraio

L'alta pressione che regna su tutta l'Italia regala nel Golfo di Palermo una giornata primaverile ma poco vento. Si devono attendere un paio d'ore rispetto l'orario previsto per vedere la prima brezza, ma appena questa si stende l'organizzazione del CUS Palermo piazza in pochi minuti il campo di regata.

Nel prepartenza tutti controllano il favorito, Massimo Barranco, che paga immediatamente le spese dell'aggressivit del resto della flotta. Spinto secondo regola da sottovento, il gelese e la sua Extra 1 sono costretti a tagliare in anticipo la linea di partenza e penalizzarsi rimettendosi in coda alla flotta. I gelesi non si perdono d'animo ed iniziamo con attenzione la loro rimonta. Riducono i danni nella prima bolina e sorpassano il diretto avversario Curaddau nella prima poppa. Praticamente la regata tra i due si chiude qui. Dopo aver fatto il break, Extra 1 controlla in maniera asfissiante Curaddau. Questa non riesce a liberarsi del marcamento e, cosa ancor peggiore, subisce il ritorno del marsalese Giuseppe Alagna su Poquito Cantine Pellegrino e di Cancasc Prodotti Petroliferi, timonato oggi da Riccardo Turco, solitamente alla guida di barche pi piccole, che, alla sua prima uscita sui 40 piedi, ha dimostrato di poter dire la sua anche in questa categoria di barche. Il tempo compensato vede in questa prima prova la vittoria di Extra 1, seguito da Poquito Cantine Pellegrino e Cancasc Prodotti Petroliferi.

Il vento tende a diminuire ma si riparte immediatamente. La partenza favorevole dalla boa dove si dirige tutta la flotta, ma Crapitti sulla sua Curaddau rimane inspiegabilmente sulla barca comitato, dove viene ulteriormente bloccato da una manovra azzardata di Lorenzo Spataro su Fishbone. Extra 1 si distende sul lato sinistro del percorso e prende la testa senza pi perderla. Curaddau prova a rimontare ma non c' pi niente da fare. Verr superato anche da Poquito Cantine Pellegrino dove l'equipaggio marsalese non sbaglia praticamente nulla.

In classifica generale, con il primo scarto, la gelese Extra 1 raggiunge il primato. Immediatamente dietro Crapitti e Giuseppe Alagna, che settimana dopo settimana migliora il suo rendimento e pu tranquillamente aspirare al massimo risultato. Al quarto posto Cancasc Prodotti Petroliferi che dimostra la sua continuit nonostante il passaggio del timone da Antonio Saporito a Riccardo Turco, segno della bont tecnica di ambedue.
Prossime e conclusive prove tra due settimane Domenica 27 Febbraio.

Francesco Macaluso
CUS Palermo

Giuseppe Alagna su Poquito (clicca per ingrandire) - foto Carmen Cascio


Altre News
13/02/2011 MELGES 24: SIMONESCHI VINCE LA MIAMI WINTER REGATTA
13/02/2011 SESTA PROVA ALTURA ANZIO-NETTUNO
13/02/2011 PALERMO: CAMPIONATO INVERNALE ALTURA
13/02/2011 CALA IL SIPARIO SUL PRIMAZONA WINTER CONTEST
13/02/2011 MELGES 24: SIMONESCHI IN TESTA ALLA MIAMI WINTER REGATTA
 
  Copyright © 2005/2019 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it