ASSO VELA
 
RSS Feed
 
13/07/2010 CAMPIONATO EUROPEO 49ER IN POLONIA

Campionato europeo 49er in Polonia a Danzica

Il posto veramente piacevole, caldo ma non troppo, barche in un'enorme spiaggia, zona turistica quindi sempre affollata, bel vento e campi di regata veramente vicini alla costa (anche troppo a volte).

Qui a Gdynia sono presenti 82 barche provenienti da tutto il mondo visto che il campionato, purtroppo, open quindi sono ammessi anche gli extraeuropei.
Siamo divisi in due flotte per i primi tre giorni di qualifica. Alla fine di questi tre giorni saremo divisi in tre gruppi: gold (primi 25), silver e bronze divisi equamente per il restante numero di barche.

Day 1: Il primo giorno sono in programma tre prove, c' poco vento (condizioni a noi favorevoli visti i nostri 142kg circa). Esordiamo quindi con un ottimo 5 posto, seguito purtroppo da due piazzamenti non altrettanto buoni. Il campo comunque molto difficile anche a causa della vicinanza alla costa che, favorisce s la vista al pubblico (la boa di bolina era a 20m circa dalla spiaggia), ma rende la lettura tattica del campo veramente ardua con vento proveniente da terra. Nonostante tutto, a testimonianza della difficolt del percorso, in classifica generale siamo al 17 posto (su 82 barche) non male direi anche se non ci montiamo la testa visto che la regata comunque ancora molto lunga.

Day 2: Oggi sono in programma quattro prove da tre giri l'una (alquanto faticoso direi) vento leggermente pi sostenuto di ieri e campo appena fuori dal porto. Anche oggi partiamo bene, 5 posto, ma continuiamo non benissimo (anche a causa di un paio di partenze da dimenticare) rimanendo comunque nei 20 in batteria. Il campo sempre pi difficile, salti di vento fino a 30 e variazioni di intensit notevoli. Finiamo la giornata trentatreesimi in classifica generale. Ci allontaniamo dunque dal "miraggio" della gold fleet.

Day 3: Ancora 3 prove vento in deciso aumento e come al solito "bello bucato" con boa di bolina sempre vicina alla spiaggia. Salviamo la giornata con i parziali 20, 11, 15 ma la gold decisamente andata. (anche a causa della presenza di almeno 5 equipaggi extraeuropei nei primi 25 posti)

Day 4: Cominciano le finali, siamo in silver fleet ed dura, molto dura. Onda formata ma corta e influenzata dalla vicina costa, vento sostenuto circa 20 nodi... sembra di essere sul "blue tornado" a gardaland per intenderci. Insomma decisamente non le nostre condizioni. Chiudiamo la lunga giornata con un 15 e un 22.

Day 5: Giornata calda e poco ventosa, usciamo nel tardo pomeriggio dopo che la gold e la bronze fleet disputano 3 prove. Il vento una termica di 4 nodi circa e la nostra sensibilit nel condurre il "mezzo" ci premia con un secondo posto alla boa di bolina e un primo nella seguente boa al lasco. Purtroppo il vento cala drasticamente e la prova viene annullata. Peccato, portare a termine questa prova ci avrebbe permesso di fare un balzo avanti in classifica. Rientriamo a terra e archiviamo anche questa giornata.

Day 6: Ultimo giorno, usciamo in acqua verso mezzogiorno per disputare 2 prove. Il vento stabile intorno ai 10 nodi, sbagliamo la partenza della prima prova e ci ritroviamo nel gruppetto di mezza classifica dal quale riusciamo a uscire ma purtroppo con una protesta da parte di un equipaggio spagnolo. A terra dopo la discussione sar un DSQ per noi. Nella seconda e ultima prova concludiamo con un 16. Rientro a terra e, dopo 1500 km e circa 19 ore in macchina, arriviamo a destinazione.

In conclusione direi una buona prestazione. A due anni dall'olimpiade il livello veramente alto e noi ci stiamo avvicinando abbastanza velocemente all'obbiettivo. Dobbiamo migliorare la nostra velocit con vento forte ma le premesse per far bene, anche in quelle condizioni, ci sono tutte. A tal proposito saremo a Weymouth (sede delle olimpiadi 2012) con la nazionale per allenarci in condizioni di onda, vento e corrente per tutto il mese di agosto.

I nostri futuri impegni saranno:

Agosto 2010
2-7= Allenamento FIV Weymouth (GBR)
9-14= Regata World cup Sail for Gold Weymouth (GBR)
23-28= Allenamento FIV Weymouth (GBR)

Settembre 2010
4-5= Regata nazionale Punta Ala
6-11= Allenamento FIV Weymouth (GBR)
23-26= Campionato Italiano Classi Olimpiche Formia"

Matteo Gritti
Associazione Velica Alto Sebino
www.avas.it

ITA 69 Ruggiero Tita - Matteo Gritti (clicca per ingrandire) Ruggiero Tita - Matteo Gritti (clicca per ingrandire)


Altre News
14/07/2010 AL CHARTER NAUTICO SERVE TUTELA, NON "CHIAREZZA"
14/07/2010 MARCO BUGLIELLI SI AGGIUDICA LA REGATA NAZIONALE FINN
13/07/2010 CAMPIONATO EUROPEO 49ER IN POLONIA
13/07/2010 CLASSE FINN - SESTA PROVA DI COPPA ITALIA A DESENZANO
13/07/2010 470: INTERVELA - CAMPIONATO MONDIALE ASSOLUTO
 
  Copyright © 2005/2018 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it