ASSO VELA
 
RSS Feed
 
24/10/2009 ROLEX MIDDLE SEA RACE: LA FAMA DEL SUCCESSO

LA FAMA DEL SUCCESSO

24 ottobre 2009

Se i vostri sensi sono rimasti sotto assedio in mare per un lungo periodo di tempo, la Sacra Infermeria il luogo migliore dove rilassarsi. La sede della premiazione della 30esima Rolex Middle Sea Race fu costruita dai Cavalieri di San Giovanni nel 1574 come ospedale, dove curare i confratelli malati e feriti. Il Royal Malta Yacht Club ha accolto i suoi graditi ospiti in questo edificio medievale, per spartire il bottino di una straordinaria regata.

La cerimonia di premiazione alla fine di un'avventura in mare lunga 606 miglia nautiche sempre emozionante. l'ultima occasione prima di rientrare a casa che i velisti hanno per raccontare le storie vissute in regata, e l'ultima chance per i soci del Royal Yacht Club di ringraziare il contingente internazionale che ogni anno contribuisce a distinguere questa regata dalle altre del suo genere.

I premi pi ambiti dell'evento, il Rolex Middle Sea Race Trophy e un cronometro Rolex Yacht-Master riservati allo yacht in testa alla classifica overall IRC in tempo compensato, stato assegnato ad Andres Soriano, skipper e armatore di Alegre, un 69 piedi progettato da Mills. Brillante uomo d'affari ed esperto velista d'altura, Soriano entusiasta d'aver vinto la regata di quest'anno. Non solo ha battuto l'intera flotta ma, soprattutto, nella sua classe ha battuto alcuni dei migliori velisti al mondo e alcune delle pi forti barche da regata grand-prix. Soriano ha ringraziato gli organizzatori per il lavoro svolto nella preparazione e gestione di questa regata e ha descritto la vittoria e la partecipazione a questa edizione come "l'esperienza delle nostre vite." Continuando, Soriano ha ringraziato il Royal Malta Yacht Club per essere stato un padrone di casa cos generoso.

I vincitori sono pervenuti da ogni parte della flotta. Bernard Vassallo, CEO del Malta Sports Council, ha consegnato la Youth Cup al sedicenne Sean Borg, che ha regatato a bordo di Strait Dealer. Quest'ultimo, essendo il primo yacht con skipper maltese ad aver raggiunto il traguardo, ha ricevuto il Malta Maritime Authority Trophy dalle mani di Mr Mark Portelli, Presidente della MMA - ente che ha contribuito grandemente all'organizzazione della partenza da Grand Harbour, gestendo tra l'altro la rimozione di rimorchiatori, chiatte e altre navi di servizio dalle immediate vicinanze. Lee Satariano e Artie hanno vinto lo Starboard Trophy, come prima barca maltese nella classifica in tempo compensato.

Uno degli applausi pi forti spettato a Cambo III e ai cugini Steven e Michael Clough, che hanno vinto il John Illingworth Trophy essendo stato il primo equipaggio a due in classifica, nonostante aver tagliato il traguardo ultimo, pi di 24 ore dopo il penultimo regatante. La Nations Cup stata assegnata alla Gran Bretagna in virt del miglior risultato combinato in IRC degli yacht Alegre, Rn e ICAP Leopard. Vincitrice del Boccale del Mediterraneo Trophy, assegnato alla prima barca nella classifica overall ORC, stata Luna Rossa.

Vincitori noti nella classe IRC sono stati Elusive II Medbank e Arthur Podesta (classe 3); Podesta ha celebrato in gran stile la sua trentesima partecipazione. Podesta, il cui DNA saldamente connesso con la storia di questa grandiosa regata, si considera vincitore ogni volta che riesce a tagliare la linea di partenza, soprattutto oggigiorno, quando regata con i suoi tre figli. Anonino Fava e Velado di Marzamemi, in Sicilia, hanno conquistato gli allori nella classe 4, al loro debutto nella Rolex Middle Sea Race. Nikata di Matt Hardy, che all'inizio dell'evento era stata encomiata per il miglior menu in navigazione, ha dominato in classe 2.

Il RLR Line Honours Trophy e il Malta Tourism Authority Trophy per il primo yacht non maltese sul traguardo sono spettati a ICAP Leopard; la presentazione stata seguita da un commovente tributo del RMYC per Paul Ripard, scomparso all'inizio dell'anno. Ripard un altro nome connesso alla leggenda di questa regata. L'eredit di Paul ancora saldamente in vita, grazie a suo figlio Christian e suo nipote Sebastian che hanno partecipato alla regata di quest'anno.

Le parole d'apertura del Commodoro Bonello DuPuis, che ha ringraziato la rete di membri del comitato e volontari che hanno reso possibile l'evento, sono state echeggiate da Malcolm Lowell di Edwards, Lowell Ltd in rappresentanza di Rolex S.A. Malta un'isola che per secoli ha vissuto un'importanza fuori proporzione rispetto alla sua dimensione. Ogni anno, il Royal Malta Yacht Club organizza una regata il cui rilievo molto maggiore rispetto al peso apparente del club. Quest'anno come non mai. L'ex Primo Ministro inglese Winston Churchill ha probabilmente trovato le parole migliori per descrivere Malta e il suo spirito - "quella piccola roccia impregnata di storia e romanticismo." Parole che si addicono perfettamente alla Rolex Middle Sea Race.

La Rolex Middle Sea Race 2010 prender il via da Grand Harbour sabato 23 ottobre 2010.

Per maggiori informazioni sulla Rolex Middle Sea Race 2009, incluse liste iscritti, posizioni e risultati, siete pregati di collegarvi al sito www.rolexmiddlesearace.com

premiazione Andres Soriano, armatore di ALEGRE (clicca per ingrandire) - foto Kurt Arrigo Georges Bonello Dupuis, Commodoro del RMYC (clicca per ingrandire) - foto Kurt Arrigo premi della Rolex Middle Sea Race (clicca per ingrandire) - foto Kurt Arrigo


Altre News
24/10/2009 VOLVO WINTER CUP MELGES 24 A TORBOLE: VINCE ALL-IN
24/10/2009 FANTASTICA SALING TEAM AL MONDIALE MELGES 24
24/10/2009 ROLEX MIDDLE SEA RACE: LA FAMA DEL SUCCESSO
23/10/2009 CAMPIONATO ITALIANO MATCH RACE: DOMANI SEMIFINALI E FINALI
23/10/2009 OPTIMIST A RIVA DEL GARDA: TROFEO EZIO TORBOLI
 
  Copyright © 2005/2017 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it