ASSO VELA
 
RSS Feed
 
22/06/2005 REGATA RIMINI-TREMITI: KIDOGO, IL MINI-TRANSAT DI BIANCHETTI, TERZO
Giuseppe Acquafredda, il ventiduenne cervese skipper della barca di Simone Bianchetti, arriva 3 nella regata Rimini-Tremiti con un obiettivo: le regate del Tirreno nel circuito Mini-Transat
Dopo la brillante prova alla Rimini-Tremiti, dove in tre giorni hanno coperto le 400 miglia che separano le due localit (partenza ore 16 del 2 giugno e rientro ore 23.07 del 5 giugno), lequipaggio della Kidogo, la barca con la quale Simone Bianchetti ha partecipato alla Mini-Transat di 4mila miglia tra lEuropa e le Antille nel 1995.
Si tratta del primo Mini-Transat costruito in Italia, un prototipo di 6,50 metri, realizzato interamente in kevlar e carbonio, 750 chili di fibre high tech per uno scafo unico, innovativo. una barca perfetta scrive lo stesso Bianchetti ne I colori delloceano edito da Longanesi & C., dove parla della sua partecipazione alla 10^ edizione della Mini-Transat. Kidogo in swahili vuol dire poco, piccolo, ma Bianchetti laveva ribattezzata Town of Cervia. Per tenere viva la tradizione scrive.
Simone ci ha lasciato una passione forte, quella per il mare vissuto a 360 - afferma Giuseppe Acquafredda, che si fatto affidare Kidogo dallarmatore, Dante Marangoni, per poter partecipare alle regate con il suo equipaggio andavamo in mare con lui da ragazzini e ci ha fatto conoscere cosa significa viverlo. Era un grande poeta del mare.. Giuseppe ha 22 anni ed una luce particolare si accende negli occhi quando parla del suo Simone. Quando ho saputo che larmatore non utilizzava Kidogo continua sono andato a prenderla e a febbraio scorso la barca era qui davanti al Circolo Nautico di Cervia. Bisognava attrezzarla e sistemarla per farle affrontare di nuovo il mare. Mi hanno aiutato molto il Circolo Nautico Amici della Vela e Jack Bolina, con cui lavoro, oltre a numerosi amici..
Giuseppe, insieme al venticinquenne di Lido di Savio Matteo Savelli, ed al trentacinquenne forlivese Alex Ricci, decidono che arrivato il momento di far solcare di nuovo il mare a Kidogo. Cos partecipano alla Rimini-Tremiti, arrivando terzi assoluti. Ma non finisce qui. In previsione ci sono anche la 24 Ore di San Marino a fine luglio, la Rimini Isola e la Barcolana. Poi, nel 2006 la regata dei Cetacei a Sanremo, la Corsica X Due, ancora la Rimini-Tremiti e la 500 X Due. Entro un paio danni vorremmo regalare nel circuito Mini-Transat del Tirreno continua Giuseppe ma abbiamo bisogno di uno sponsor che ci aiuti. Per ora LAlbero della Pizza di Cervia ci sta dando un grosso appoggio, ma vogliamo crescere..
Lavventura dellequipaggio della Kidogo, alla Rimini-Tremiti rimarr nella storia: hanno navigato 10 ore senza sistema GPS perch perso in mare, hanno mangiato in bianco perch lo skipper si era dimenticato i sughi pronti a casa ed hanno razionalizzato lacqua perch pensavano di impiegare meno tempo nel percorrere le 400 miglia della gara.
Ma il mare il loro elemento naturale. Ed il mare li ha fatti incontrare. Ho conosciuto Matteo perch veniva sempre sulla banchina ad ammirare la barca di Simone, cos lho coinvolto spiega Giuseppe Alex invece viene in mare con me da pi tempo..
Giuseppe Acquafredda far parte anche dellequipaggio che il prossimo fine settimana parteciper alla 4^ tappa del Circuito Italiano dei Mumm 30 a Cervia, con al barca Spirit of Simone. E sicuramente sar in prima fila alla presentazione della 2^ edizione del libro Fior di Norvegia, la memoria del mare, 2 volume della Biblioteca diari di bordo dedicata a Simone Bianchetti, di sabato 25 giugno alle 18.30, nel giardino del Circolo Nautico di Cervia.

Ufficio stampa
Michela
Equipaggio Kidogo


Altre News
22/06/2005 500X2: PRIMI ARRIVI
22/06/2005 TV: I PROGRAMMI DI FOR SAILING
22/06/2005 REGATA RIMINI-TREMITI: KIDOGO, IL MINI-TRANSAT DI BIANCHETTI, TERZO
21/06/2005 TROFEO AMMIRAGLIO FRANCESE CIRCUITO MERCANTILE LEASING 2005
21/06/2005 CAMPIONATO EUROPEO SWAN: SECONDA GIORNATA
 
  Copyright © 2005/2021 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it