ASSO VELA
 
RSS Feed
 
09/05/2009 PARTE DOMANI LA II TARGA FLORIO DEL MARE

AL VIA DOMANI LA TARGA FLORIO DEL MARE

FAVIGNANA - Prender il via domani mattina, luned 11 maggio, la seconda edizione della Targa Florio del Mare, la regata organizzata dallo Yacht Club Favignana, che prevede la circumnavigazione della Sicilia con partenza da Favignana e brevi tappe in alcuni dei porti pi suggestivi della Sicilia, Cefal (PA), Giardini Naxos (CT), Marzamemi (SR) e Sciacca (AG), per poi fare ritorno a Favignana. L'evento velico, ispirato alla prestigiosa gara automobilistica Targa Florio, vedr schierati sulla linea di partenza 18 imbarcazioni provenienti da tutta Italia, che saranno impegnate sul difficile percorso lungo 430 miglia.
Le previsioni meteo
per la prossima settimana parlano di venti leggeri che accompagneranno la flotta fino al passaggio dello stretto di Messina, dove previsto vento sostenuto. Il vento rinforzer a partire da Marzamemi e la previsione che sar proprio il tratto da Marzamemi fino al pit stop di Sciacca il pi impegnativo per la flotta.
Tecnicamente la prima tratta verso Cefal non dovrebbe rivelarsi particolarmente ostica, mentre il discorso cambia per la seconda tappa che dalla provincia di Palermo approda a Giardini Naxos: l'attraversamento dello Stretto di Messina un passaggio complesso a causa del traffico marino e, soprattutto, delle forti correnti. Giardini Naxos - Marzamemi invece un segmento di regata cosiddetto di "avvicinamento" per via della linearit del percorso. La Targa Florio del Mare far poi rotta verso Sciacca, 120 miglia e seconda come tasso di difficolt a causa delle forti correnti in prossimit di Capo Passero. L'ultima tratta, il ritorno a Favignana, sar una sorta di "passerella" ma sar forse la parte pi difficile per la tecnicit che richiede. Nonostante le condizioni meteo marine buone, una regata d'altura come questa molto impegnativa e per portarla a termine necessaria una grande esperienza dell'equipaggio e una attenta preparazione dell'imbarcazione.

La flotta che gi quasi tutta a Favignana, a partire dal vincitore dello scorso anno, O' Sarraxino, di Antonio Saraceno, timonato dall'esperto Giuseppe Midiri che si appresta a difendere il suo titolo. Alla luce delle previsioni meteo, il record di O' Sarraxino non corre pericoli. Arrivato anche a Favignana Matteo Miceli, con il suo Este 40 con un'avaria all'elica prontamente risolta. Al via anche Grifone, timonato da Antonio Chiappetta e Aida che correr per l'Assessorato al Territorio e Ambiente della Regione Sicilia.

Favignana pronta a diventare, dunque, l'epicentro di questo evento che non solo aumenta la propria valenza sportiva, ma si caratterizza sempre pi come volano della promozione dei mari e dei porti siciliani.
La "Targa Florio del Mare" un evento che, pur solo al secondo anno di vita, sta diventando un punto di riferimento per la vela d'altura in Italia ha affermato Chiara Zarlocco, presidente dello Yacht Club Favignana, che aggiunge: Siamo pronti per una magnifica regata, forti anche dell'esperienza dello scorso anno. Abbiamo preso ulteriori misure per aumentare la sicurezza in mare e ci auguriamo che sia una regata avvincente e all'insegna della massima sportivit". Sull'esito della manifestazione, la vulcanica Zarlocco non ha dubbi: Sar un magnifico spettacolo, degno di una splendida terra come la Sicilia.

Ufficio Stampa: Bianca Gropallo



Altre News
10/05/2009 CONCLUSA A CERVIA LA SPRING CUP, RADUNO NAZ. OPTIMIST
09/05/2009 AUDI MELGES 32 SAILING SERIES: A JANAS LA SECONDA TAPPA
09/05/2009 PARTE DOMANI LA II TARGA FLORIO DEL MARE
09/05/2009 CALVI NETWORK LEADER NEI MELGES 32
09/05/2009 EXPERT OLIMPIC GARDA 2009 - MANIFESTAZIONE A BILANCIO
 
  Copyright © 2005/2018 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it