ASSO VELA
 
RSS Feed
 
17/08/2008 ORO E ARGENTO PER L'ITALIA AI MONDIALI TECHNO 293

SPLENDIDA DOPPIETTA ITALIANA AI MONDIALI TECHNO 293 UNDER 15 FEMMINILE
Catherine Fogli Campionessa del Mondo
Veronica Fanciulli Medaglia dArgento
Paco Wirz si riconferma Campione Mondiale Raceboard Master e vince un argento europeo assoluto

17 agosto - I Campionati Mondiali della Classe Techno 293, disputati a Sopot in Polonia dal 9 al 16 agosto, contestualmente alla rassegna iridata Raceboard Master e Youth e agli Europei assoluti Raceboard, si sono conclusi con una fantastica doppietta italiana nella categoria femminile Under 15 6.8, grazie alla livornese Catherine Fogli campionessa del mondo e a Veronica Fanciulli di Civitavecchia medaglia d'argento.
Un successo che rinnova la tradizione del windsurf femminile italiano, riportando sul gradino pi alto del podio una nostra atleta, dopo la vittoria di Caterina Farchione lo scorso anno a Formentera.
Parallelamente Paco Wirz si riconfermato campione mondiale Raceboard Master, sfiorando anche il successo nel Campionato Europeo assoluto.
Il doppio primato di Catherine e Veronica apre inoltre brillanti prospettive in proiezione dei primi Giochi Olimpici giovanili in programma a Singapore nell'agosto del 2010. Dove, se l'Italia si qualificher e se la FIV riterr opportuno inviare una windsurfista (senza dimenticare anche la campionessa nazionale 2008 Bruna Ferracane qui assente), la selezione avverr tra atleti nati nel 1994 e 1995. A Catherine e Veronica le nostre pi vive congratulazioni!
Rimanendo nella categoria Under 15 6.8 settore maschile, il migliore dei nostri rappresentanti stato Silvio Catalano di Marsala, autore di un sesto e di un terzo parziale nella giornata di venerd, che lo hanno proiettato al sesto posto assoluto, a immediato ridosso del quinto classificato.
Uno sguardo alla categoria Under 17 7.8 maschile per trovare il primo degli italiani occorre scendere sino al 12 posto, fatto proprio da Davide La Vela di Marsala, grazie a un decimo e un quinto parziali nelle ultime due prove. Andrea Bellissimo, sempre di Marsala, ha avuto una giornata da leoni venerd, con una vittoria e un terzo posto parziali, purtroppo accompagnati da tutta una serie di piazzamenti meno brillanti che lo relegano al 18 posto conclusivo.
In ambito femminile Anna Nuccio di Palermo 23 e Caterina Farchione di Pescara 25.
Il discorso Raceboard non pu che iniziare dall'ennesimo trionfo di Paco Wirz nella categoria Master. Il campione siciliano ha inanellato sette primi e tre secondi posti su undici prove e la sua vittoria non mai stata messa in discussione. Alle sue spalle il tedesco Frank Spoettel, primo dei grandmaster. E in terza posizione il "veterano" francese Jean Asia, classe 1951. Ottime anche le prestazioni degli altri due atleti italiani in competizione: quarto posto per Marco Andreuccetti e sesto per Giuseppe Castelli.
In ambito Youth decimo posto per Marcantonio Baglione e sedicesimo per Alberto Buzzanca.
Paco Wirz stato vicinissimo a un clamoroso en plein. A lungo in testa nella classifica dell'Europeo assoluto Raceboard, ha concluso in seconda piazza, alle spalle del polacco Max Wojcik e precedendo il ceco Petr Kucera.
(da CNW FLASHNEWS N. 1640 - Marco Rossi)



Altre News
17/08/2008 PARTITA LA "PALERMO-MONTECARLO"
17/08/2008 SLAM E AUDI Q8
17/08/2008 ORO E ARGENTO PER L'ITALIA AI MONDIALI TECHNO 293
17/08/2008 GIORNO 10 ATTESA PER LA MEDAL RACE DEI 470 M/F
17/08/2008 NONO GIORNO DI REGATE A QINGDAO
 
  Copyright © 2005/2018 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it