ASSO VELA
 
RSS Feed
 
31/12/2018 ROLEX SYDNEY HOBART 2018

ROLEX SYDNEY HOBART 2018

. Un'altra edizione piena di tutto
29 dicembre - Rolex Sydney Hobart 2018 ancora in corso: tra chi arrivato, e siede davanti ad una Giuria per discutere una protesta, tra chi arrivato lungo tutta la notte e adesso crollato a dormire, tra chi ancora balla nel ventone della Storm Bay, arrivato puntuale, tra chi sogna, chi sveglio, chi sta dietro le quinte e chi a prua a cambiare fiocchi. Ma domenica 30 dicembre, a poche ore dalla fine dell'anno, anche quest'anno caler il sipario con la proclamazione del vincitore.
Alive resta in testa in tempo compensato sia in IRC che in ORC.
La Giuria dichiara invalida la protesta del Comitato contro Wild Oats XI (da leggere le motivazioni, interessanti), confermato vittorioso in tempo reale.
Per met flotta ancora in mare, e molti nella parte finale dello stretto di Bass, le condizioni si sono fatte via via pi ventose, fino a superare i 35 nodi di vento, per di pi girato a sud, quindi sulla prua, con mare contro.
Leggi, foto e video

(Saily.it)

. Marco Carpinello (CNAM Alassio) su Alive vincitore della Rolex Sydney Hobart
30 dicembre - La notizia era nell'aria, nella notte italiana arrivata l'ufficialit da parte del Cruising Yacht Club of Australia, organizzatore della regata. Il Reichel/Pugh di 66 piedi Alive (fu varato come Black Jack) il vincitore assoluto della 74 Sydney Hobart, salendo cos sul gradino pi alto del podio per ricevere l'ambita George Adams Tattersalls Cup.
Svetta il tricolore sull'impegnativa regata australiana grazie a Marco Carpinello, come sempre prodiere, questa volta nell'equipaggio di Alive, quinto in tempo reale al traguardo, ha vinto sia con il tempo corretto in IRC - il sistema scelto per determinare il vincitore assoluto - che con il calcolo effettuato con l'ORC. Carpinello, gi campione mondiale ORC nel 2015 su Enfant Terrible, nello stesso anno sul Cookson 50 Mascalzone Latino aveva sfiorato per soli 9 secondi la vittoria di un'altra classica dell'altura internazionale di 600 miglia: la Rolex Middle Sea Race. Anche se per ragioni pratiche vengono in genere citati solo i nomi di skipper ed armatore, Carpinello un velista ben conosciuto nel mondo dello yachting di alto livello e da oggi potr aggiungere al suo palmares anche questa vittoria dal sapore unico.
Seconda posizione in entrambe le classifiche e sesta sul traguardo una barca gemella, Wild Oats X (sempre di propriet della famiglia Oatley, armatori dello yacht primo in tempo reale) che ha regatato con un equipaggio interamente femminile come Ocean Respect Racing, per contribuire a diffondere il messaggio circa la protezione e sostenibilit degli oceani.
(G.L. - Press Mare Italia)
. Line Honours Video
. Race Highlights Video
. Official site (un esempio da seguire !)
(Rolex)

Rolex Sydney Hobart 2018 - Marco Carpinello su Alive


Altre News
02/01/2019 NAPOLI: AL VIA DOMANI IL 26 TROFEO CAMPOBASSO
31/12/2018 THE BEST OF 2018, BUON ANNO DA SAILY
31/12/2018 ROLEX SYDNEY HOBART 2018
31/12/2018 NATALE DI WORLD SAILING, COUNCIL D'URGENZA
31/12/2018 SUCCESSO A SANREMO DEL MEETING DEL MEDITERRANEO
 
  Copyright © 2005/2019 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it