ASSO VELA
 
RSS Feed
 
05/11/2018 LNI SEZIONE GENOVA QUINTO AL MARE

LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE GENOVA QUINTO AL MARE

4 novembre - 144 tra bambini ed adulti al Vela Day 2018, 150 bambini e ragazzi al progetto Vela Scuola, 60 bambini ai corsi estivi Optimist, 40 persone ai corsi vela adulti ..80 soci diportisti iscritti al Gruppo Sportivo Vela ed una regata zonale con ben 50 partecipanti.
Questi sono solo alcuni dei numeri che il Gruppo Sportivo Vela della LNI Genova Quinto al Mare, ha fatto da Gennaio ad Ottobre 2018.
Questi numeri eccezionali, frutto di anni di investimenti e di passione messi in campo dai dirigenti e soci del Gruppo Sportivo Vela, sono a rischio per i prossimi anni.
A seguito della devastante mareggiata della notte tra il 29 e il 30 ottobre la Lega Navale Italiana Sez. di Quinto al mare completamente in ginocchio. Il Gruppo vela ha perso ben 8 imbarcazioni tra 420, Optimist Laser e Skipper, 4 gommoni, il piazzale della sezione, fulcro delle attivit del Gruppo Vela, letteralmente collassato, il magazzino delle attrezzature andato completamente a bagno e tutte le strutture che ospitavano le imbarcazioni sono andate perse. A ci bisogna aggiungere che tutte le attivit della Sezione sono in ginocchio: il gruppo Canoa ha perso completamente la propria flotta di canoe, quasi tutti i soci pescatori hanno perso le loro imbarcazioni, alcune delle quali erano su quel piazzale dalla fondazione della Sezione avvenuta nel 1971.
Attualmente il gruppo vela stava effettuando un corso Vela Adulti con 24 iscritti, un corso pre-agonismo Optimist con 9 bambini ed un corso di pre-agonismo 420 con 10 ragazzi oltre ad una attivit di diporto che portava in mare ogni weekend tantissimi soci.
Nella giornata del 1 novembre quasi 100 persone tra soci della sezione, volontari del quartiere ed anche un gruppo nazionale di Scout si sono rimboccati le maniche ed hanno, dalle 8 del mattino, liberato il piazzale e i volti dai detriti delle imbarcazioni distrutte e reso almeno agibile il solo accesso alla base nautica. Non appena il mare lo permetter le barche rimaste verranno trasferite nella base nautica in fiera, gentilmente concessa dalla I Zona, dove i soci della sezione provvederanno a ripararle ed a renderle nuovamente in grado di navigare.
Una delle priorit della sezione quella di far s che le attivit in corso prima della mareggiata possano riprendere il prima possibile. Per fare ci, una delle priorit sar pertanto quella di trovare nuovi gommoni che sono essenziali per la ripresa di qualsiasi attivit.
Un pensiero va anche a tutti gli altri circoli del Comitato Circoli Genovesi che sono stati messi in ginocchio da questa mareggiata: in questi anni di collaborazione abbiamo visto che l'unione fa la forza e siamo certi che questo valga ancor di pi in situazioni cos devastanti per delle realt che sono soprattutto a servizio dei quartieri in cui sono sorte.
Buon vento e speriamo di vederci presto nuovamente in mare!
(Giuseppe Procolo)



Altre News
05/11/2018 SPETTACOLARE PARTENZA DELLA ROUTE DU RHUM
05/11/2018 OPTIMIST: CONCLUSA LA MISTRAL CUP AD ANDORA
05/11/2018 LNI SEZIONE GENOVA QUINTO AL MARE
05/11/2018 420: CONCLUSO IL TROFEO JEAN BERTRAND A SANREMO
05/11/2018 ASSEGNATI I ROLEX WORLD SAILOR OF THE YEAR AWARDS
 
  Copyright © 2005/2018 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it