ASSO VELA
 
RSS Feed
 
08/09/2017 UN ITALIANO PER LA GOLDEN GLOBE RACE 2018

UN ITALIANO PER LA GOLDEN GLOBE RACE 2018 Francesco Cappelletti: unico skipper italiano a partecipare alla pi rischiosa delle regate oceaniche
A 50 anni dalla prima circumnavigazione del mondo in solitaria, 30 skipper si sfideranno in una regata intorno al mondo, senza soste, con gli stessi mezzi tecnici del 1968. Nessuna tecnologia moderna sar ammessa a bordo, nella regata che segna il ritorno allet delloro della navigazione in solitaria

Marina di Pisa, 08/09/2017 - Francesco Cappelletti l'unico skipper italiano che affronter la Golden Globe Race 2018, la pi lunga e rischiosa delle regate in barca a vela: intorno al mondo, in solitaria, senza scalo, senza tecnologia satellitare.

La regata partir da Plymouth, UK, il 30 giugno 2018, esattamente 50 anni dopo la prima circumnavigazione del globo in solitaria, quando su nove concorrenti solo uno giunse al traguardo dopo nove mesi di navigazione.

I concorrenti della Golden Globe Race 2018 useranno gli stessi mezzi tecnici disponibili nel 1968. Navigheranno senza GPS, usando il sestante. Comunicheranno solo via radio. Dovranno avere indipendenza energetica ed alimentare per l'intera circumnavigazione.

Francesco, skipper toscano di 39 anni con alle spalle altre esperienze di navigazione oceanica, ha disposto la sua base operativa al Porto di Pisa (PI), dove sta preparando alla regata il suo Endurace 35, un ketch di 11 metri del 1975.

Seguir in prima persona tutte le fasi di modifica della barca, che includono la messa in sicurezza con paratie a tenuta stagna per limitare le entrate di acqua in caso di collisioni, e la predisposizione di una timoneria nella cabina interna per mantenere il controllo dell'imbarcazione durante le tempeste australi durante le quali le onde possono arrivare fino a 30 metri di altezza.

La rotta prevede l'attraversamento dei mari pi impegnativi della terra, doppiando i tre grandi capi dell'Oceano Australe: Capo di Buona Speranza, Capo Leewin, Capo Horn. Francesco sembra affrontare l'impresa con la massima tranquillit, nonostante sia consapevole dei rischi a cui va incontro. Afferma, Un buono skipper deve sapere reagire velocemente ai cambiamenti e prendere in minore tempo possibile la giusta decisione, perch spesso, in mare, non c' una seconda possibilit.

Immagini:
https://tinyurl.com/GGR2018

Web:
www.francescocappelletti.com

Facebook: https://www.facebook.com/francescoceanrace/
Instagram: https://www.instagram.com/francescoceanrace/

Francesco Cappelletti (clicca per ingrandire) - foto Modio Media Productions, Inc.


Altre News
09/09/2017 LA CLASSE J24 ATTENTA AL SOCIALE
08/09/2017 CAMP. NAZIONALI GIOVANILI CLASSI IN DOPPIO - DAY 2
08/09/2017 UN ITALIANO PER LA GOLDEN GLOBE RACE 2018
08/09/2017 NEL WEEKEND IL CAMP. ADRIATICO CLASSE METEOR
08/09/2017 VELA IN TV: GIRAGLIA, DA SAINT-TROPEZ A GENOVA
 
  Copyright © 2005/2017 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it