ASSO VELA
 
RSS Feed
 
15/06/2017 FIUMICINO: CONCLUSA LA 4 EDIZIONE DELLA 30+TRENTA

CONCLUSA LA QUARTA EDIZIONE DELLA 30+TRENTA

13 giugno - Quarantotto le imbarcazioni che hanno partecipato alla quarta edizione della "30+trenta", la regata costiera di 60 miglia organizzata dal Circolo Velico di Fiumicino in collaborazione con il Circolo Riva di Traiano, svoltasi il 10 e l'11 giugno. La manifestazione velica si svolge in due giorni con due tappe ognuna di trenta miglia, Fiumicino - Riva di Traiano e ritorno. Tra gli iscritti molti i soci del CVF, sponsor della manifestazione Generali Maviglia Assicurazioni.
Sabato mattina alla partenza della prima tappa il vento da 270 era debole, poi durante la giornata al largo la pressione aumentata con raffiche fino a 18 nodi, mentre sotto costa rimasto meno intenso.
Arrivati in prossimit di Capo Linaro un forte calo di vento ha reso critico il passaggio costringendo molte imbarcazioni e numerosi bordi per arrivare a Riva di Traiano, dove a tagliare la linea d'arrivo per primo stata Kalima di Franco Quadrana. La classifica della prima tappa vede in classe Regata1 al primo posto Nautilus XM di Pino Stillitano, seguito al secondo da Kalima di Franco Quadrana e terzo Bellamia di Fabrizio Balassone. In classe Regata2 si aggiudica la testa della classifica Cri Cri 2 di Carlo Colabucci, seguito da 1Sail di Stefano Cassiani e da Old Fox di Paolo Colangelo. In classe Crociera1 primo in classifica Gastone di SVA Tuttinbarca, al secondo posto Allegro Appassionato dell'Associazione CVR, Asd Anemos-Gambini, seguito da Quasar di Fabio Giulianelli. Nella classe Crociera2 si aggiudica il primo posto Baralla dell'Associazione CVR, Ads Anemos-Maviglia, al secondo posto Aletheia di Enzo Vizzini ed al terzo Mal di Roberto Iacoangeli. Dopo la premiazione si tenuta la cena alla quale hanno partecipato oltre 250 persone.
Domenica mattina, la partenza della seconda tappa ha subito un differimento a causa della mancanza di vento, che solo intorno alle ore 11:00 ha cominciato a stabilizzarsi su una leggera brezza da 260, consentendo al Comitato di Regata alle ore 11:11 di dare il via alla flotta. Il vento si mantenuto stabile per quasi tutto il percorso con un'intensit che non ha mai superato i 12 nodi, girando a sudovest nelle ultime miglia. Primo in tempo reale, all'arrivo davanti a Fiumicino Nuova di Sergio Mazzoli.
Nella seconda tappa in classe Regata1 troviamo al primo posto ancora Nautilus XM di Pino Stillitano, piazza d'onore per Whisky Echo di Valerio Brinati e terzo Nuova di Sergio Mazzoli. La classifica della classe Regata2 vede al primo posto 1Sail di Stefano Cassiani, seguito da Cri Cri 2 di Carlo Colabucci ed al terzo Old Fox di Paolo Colangelo. Nella classe Crociera1 si aggiudica la testa della classifica Gastone di SVA Tuttinbarca, al secondo posto Allegro Appassionato dell'Associazione CVR, Asd Anemos-Gambini ed al terzo Piccirilla di Luca Iallussi. In classe Crociera2 al primo posto Baralla dell'Associazione CVR, Ads Anemos-Maviglia, al secondo Antigua di Davide Di Marcoberardino ed al terzo Cicci7 di Poalo Mirabile.
La classifica dopo due prove in classe Regata1 vede al primo posto Nautilus XM di Pino Stillitano, in classe Regata2 in testa alla classifica a pari punti 1Sail di Stefano Cassiani e Cri Cri 2 di Carlo Colabucci, in classe Crociera1 domina con due primi parziali Gastone di SVA Tuttinbarca e si aggiudica anche la piazza d'onore nella classe Scuole Vela, in Crociera2 con due primi nelle due tappe si conferma in testa alla classifica Baralla dell'Associazione CVR, Ads Anemos-Maviglia. Il primo posto nella classe X2 va a Whisky Echo di Valerio Brinati, nella classe Lui e Lei il primo classificato Piccirilla di Luca Iallussi.
Classifiche e i tracciamenti dei percorsi

(Circolo Velico Fiumicino)



Altre News
15/06/2017 LA VOLVO OCEAN RACE SAR OGNI DUE ANNI
15/06/2017 METEORSHARING, IL PUNTO DELLA STAGIONE
15/06/2017 FIUMICINO: CONCLUSA LA 4 EDIZIONE DELLA 30+TRENTA
15/06/2017 L'OCEANO DICE DRAGONE
15/06/2017 VELA E STUDIO: LE MADREPORE DI BORGIO VEREZZI
 
  Copyright © 2005/2017 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it