ASSO VELA
 
RSS Feed
 
12/06/2017 MICHELE ZAMBELLI RECUPERATO IN OCEANO

MICHELE ZAMBELLI RECUPERATO IN OCEANO DA UN ELISOCCORSO CANADESE
ILLUMIA 12 PERDE LA CHIGLIA A CAUSA DI UNA COLLISIONE CON UN OGGETTO GALLEGGIANTE E NON IDENTIFICATO

Alle 4.00 di domenica 11 giugno Michele Zambelli ha azionato l'EPIRB, lanciando la richiesta di soccorso.

"La barca dopo la tempesta era perfetta, - dichiara Michele Zambelli con un messaggio - stava benissimo. Nella notte di ieri, verso le 4 della mattina, una forte collisione con un oggetto galleggiante e non identificato ha colpito la chiglia della barca, che dopo pochi minuti si definitivamente staccata. La barca si subito riempita di acqua ghiacciata ed era impossibile navigare."

I soccorsi si sono mobilitati immediatamente con l'invio di un elicottero partito dalla Royal Canadian Air Force e dopo circa 6 ore lo skipper stato recuperato e portato a St. John's di Terranova a bordo di un CH-149 Cormorant, elicotteri specializzati nel recupero in mare.

Solo dopo essere arrivato a terra ha inviato un primo resoconto su quello che era successo.

Michele Zambelli fino al momento della collisione stava conducendo un'ottima regata: si trovava a circa 1300 miglia dall'arrivo a Newport, traguardo della Ostar, ed era in terza posizione nella classifica Gipsy Moth, categoria in compensato.

www.michelezambelli.it

Michele Zambelli (clicca per ingrandire) Michele Zambelli - Ostar (clicca per ingrandire)


Altre News
12/06/2017 WINDSURF A TORBOLE: TORNA LA ONE HOUR CLASSIC
12/06/2017 CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANILE SLALOM 2017
12/06/2017 MICHELE ZAMBELLI RECUPERATO IN OCEANO
12/06/2017 TROFEO 88 MIGLIA - TERZA TAPPA
11/06/2017 FINE WORLD CUP SERIES FINAL 2017 SANTANDER (ESP)
 
  Copyright © 2005/2017 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it