ASSO VELA
 
RSS Feed
 
15/04/2007 CONCLUSO IN VERSILIA IL CAMPIONATO PRIMAVERILE 2007

Concluso il Campionato Primaverile 2007, tappa del Campionato Toscano vela dAltura

Viareggio, Pisa e Livorno. L'X342 Scamperix invelato Euro Sails e armato dai fratelli pisani Gianni e Dario Mori (Lni Pi) si laureato Campione di Primavera 2007 aggiudicandosi la prima posizione nella Classifica finale della Classe Irc Gruppo B.

Sul podio anche il Polaris 37 Strega di Brambillasca (CNL), il Mousse Federica di Pasquali (Lni Vg), il Beneteau 40.7 Magia Blu di Ciarnelli (YCRMP) e il Vismara 40 Querida di Serpi (Lni Vg), rispettivamente vincitori nella Libera A, Libera B, Irc Gruppo A e Ims.

Con la cerimonia delle premiazioni, svoltasi nelle sale del Club Nautico Versilia presieduto dall'impareggiabile Federico Landucci, si , infatti, conclusa l'edizione 2007 del Campionato Primaverile che aveva preso il via lo scorso mese di febbraio con la Coppa LNI Pisa.

La manifestazione, riservata alle imbarcazioni delle classi Ims, Irc e Libera, era poi proseguita nelle acque labroniche con le regate valide per l'assegnazione dei Trofei Wiechmann e Labromare (18 marzo) e in quelle di Marina di Pisa con la Coppa Autovega (1 aprile).

Il Campionato Primaverile fa parte del Campionato Toscano vela d'Altura 2007, il circuito organizzato dal Comitato dei Circoli Toscani al quale appartengono la Lni Pisa, lo YC Repubblica Marinara di Pisa, lo Yacht Club Livorno, il Circolo Nautico Livorno, il Club Nautico Versilia e la Lni Viareggio.

Fra le quaranta imbarcazioni che hanno preso parte al Campionato Primaverile, da segnalare nella Classe Libera Gruppo B il First 211 Quarto di Luna invelato Euro Sails e armato dal pisano Renato Pozzobon.

Quarto di Luna, dopo aver dominato i vertici delle classifiche nelle singole prove, si dovuto accontentare del quarto posto alle spalle di Federica, Biodegradabile (armato da Massimiliano Barsotti e invelato Euro Sails) e Pierrot Lunaire (di Scaramelli) ma ha sicuramente vinto nella "classifica simpatia" per aver riunito a bordo gli equipaggi di altri tre scafi: Red Moon, Beluga e Blu Moon, la sfortunata imbarcazione affondata nelle acque pisane poco tempo fa proprio al termine di una regata.

"Anche se non abbiamo conquistato la vittoria finale siamo molto soddisfatti " ha commentato l'armatore Pozzobon, tesoriere della Lni di Pisa "Per tutto il Campionato l'affiatamento a bordo stato perfetto: dimenticandoci di essere solitamente avversari, ci siamo scambiati suggerimenti e consigli sulla regolazione dell'albero, sulle scelte tattiche da seguire e sulle vele che si sono dimostrate vincenti. Questo, secondo me, lo spirito che dovrebbe sempre esserci a bordo."

Nella prima tappa del Campionato di Primavera, la Coppa Lni Pisa organizzata nelle acque di Marina di Pisa, Quarto di Luna, armato e timonato da Renato Pozzobon, aveva esordito con un secondo posto.
La vittoria nella Libera B era andata allo Starry 26 Birimbao di Razzolini (CNL) mentre nella Libera A il Federica di Paola Pasquali (Lni Vg) si era imposto davanti al Pierrot Lunaire di Scaramelli (YCRMP) .
Nell'Irc Gruppo B il Kiwi di Scalari (YCL) aveva lasciato nella scia il Dufour 34 Coconut Master Aid di Sodini (Lni Vg) e l'X34 Scamperix di Mori (entrambe invelate Euro Sails).

Nella seconda tappa, invece, il Libera B Quarto di Luna si era aggiudicato il Trofeo Wiechmann, articolato su due regate. Nella Libera A la vittoria era andata ad un'altra imbarcazione invelata EuroSails e portacolori della Lni Pisa: Biodegradabile armata e timonata da Massimiliano Barsotti.

La veleria di Capezzano Pianore si era imposta anche nella Classe Irc Gruppo B grazie all'affermazione dell'X342 Scamperix dei fratelli Gianni e Dario Mori (Lni Pisa). Magia Blu di Ciarnelli (YCRMP) e Querida di Serpi (Lni Vg) si erano, infine, aggiudicati la prima posizione rispettivamente nelle Classi Irc Gruppo A e Ims.

Sempre nelle acque di Livorno, si era svolto il Trofeo Labromare che aveva registrato le vittorie di Scamperix e Magia Blu (Classe Irc B e A), Federica e Birimbao (Libera A e B) e Querida (Ims). Per le due imbarcazioni invelate Euro Sails , Biodegradabile e Quarto di Luna, un secondo e terzo posto di raggruppamento.

Gli equipaggi si sono quindi spostati nuovamente nelle acque di Marina di Pisa per la Coppa Autovega, tappa conclusiva del Campionato di Primavera.

Chiusura in bellezza per Quarto di Luna che vince nella Libera B e nuovo tris di successi per la veleria EuroSails che grazie a Biodegradabile di Barsotti e a Scamperix di Mori si impone anche nella Libera A e nell'Irc Gruppo B. Dolcenera di Schmid (Lni Pisa) e Querida completano il podio vincendo nell'Irc Gruppo A e nell'Ims.

Al termine della quattro manches (sei regate) il Comitato Organizzatore ha quindi stilato la classifica finale del Campionato Primaverile 2007 (con uno scarto): sul podio, quindi l'Irc A Magia Blu di Ciarnelli (YCRMP), l'Irc B Scamperix armato dai fratelli Mori e invelato Euro Sails (Lni Pi), il Libera A Strega di Brambillasca (CNL), il Libera B Federica di Pasquali (Lni Vg) e il Vismara 40 Querida di Serpi (Lni Vg).

Il Campionato Toscano vela d'Altura proseguir ora con il tradizionale Trofeo Ammiraglio Francese e si concluder con il Campionato Invernale.

Ufficio Stampa: Paola Zanoni - pzanoni@libero.it

Scamperix campioni di primavera 2007 (clicca per ingrandire) X 342 Scamperix Campione di Primavera (clicca per ingrandire)


Altre News
15/04/2007 ANCORA SUCCESSI IN REGATA PER L'OTTAVO PECCATO
15/04/2007 LA PRIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO ZONALE BLUSAIL 24
15/04/2007 CONCLUSO IN VERSILIA IL CAMPIONATO PRIMAVERILE 2007
15/04/2007 VARO DEL SAND CREEK
15/04/2007 DEHLER CHIAVARI SPRING REGATA 2007
 
  Copyright © 2005/2019 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it